Via a ‘Umbria poesia’, appuntamenti tra poeti noti ed emergenti con i curiosi a Umbrò

 

Martedì 23 febbraio alle ore 19.00in proigramma l’arrivo di Antonella Anedda, Maria Borio e Lorenzo Chiuchiù

 

«Umbria Poesia è un’iniziativa ideata per creare uno spazio di dialogo, incontro, intrattenimento fra poeti, poesia e pubblico», è quanto riporta una nota dell’organizzazione.

La nota «Con cadenza mensile – continua la nota – alla libreria di Umbrò, in via Sant’Ercolano, gli appuntamenti si svolgeranno nell’unione della poesia a un tema specifico: poesia e frontiera, poesia e scienza, poesia e danza, poesia e social network. Ogni serata prevede la presenza di un autore già noto al quale saranno affiancate voci emergenti della più recente poesia italiana e straniera. Le letture dureranno circa un’ora, puntando sulla mescolanza generazionale, sull’interartistico e sull’interdisciplinare come elementi di forza. Il primo incontro, martedì 23 febbraio alle ore 19.00, vedrà la presenza di Antonella Anedda, Maria Borio e Lorenzo Chiuchiù.

I particolari Il tema del primo incontro sarà poesia e viaggio, affrontato dagli autori con la lettura di testi propri e di autori a cui sono letterariamente legati, in suggestivo equilibrio tra creazione personale e immersione nella storia della letteratura. Antonella Anedda è una tra le presenze più significative della poesia italiana contemporanea, docente presso l’Università di Lugano e vincitrice del Premio Viareggio con la raccolta Salva con nome (Mondadori, 2012). Nell’opera dell’Anedda il viaggio è simbolicamente rappresentato dall’isola della Maddalena, terra d’origine di famiglia, a cui si ispira l’ultimo libro di prose brevi, Isolatria (Laterza, 2013), e da cui la sua scrittura trae numerosi spunti, tematici e figurali, fin dal libro d’esordio, Residenze invernali (Crocetti, 1992). Maria Borio e Lorenzo Chiuchiùnascono in Umbria e rappresentano alcune tra le voci più interessanti della poesia italiana tra i nati negli anni Ottanta e Settanta. Di Maria Borio, dottore di ricerca in letteratura e curatrice della sezione poesia per la rivista «Nuovi Argomenti», si può leggere un’antologia di testi nel XII Quaderno italiano di poesia contemporanea curato da Franco Buffoni (Marcos y Marcos, 2015). Sorteggio (Marietti, 2012) è l’ultima raccolta di Lorenzo Chiuchiù, studioso di filosofia e docente presso l’Accademia di Lingua Italiana di Assisi.

Su Umbria 24